Teatrino Foresto

"Anche nei tempi bui si canterà? Anche si canterà. Dei tempi bui" B. Brecht

Teatrino Foresto viene fondato nel 2021 da Veronica Pinto e Mita Allevi, con Alessandro Buontempo, Noemi Spadafora, Marco La Grotteria, Angelina Ortiz.

Teatrino, quindi piccolo, artigianale, intimamente politico. In direzione contraria all’estensione dispregiativa usata per
parlare di una certa politica: sceneggiata, strategie e tattiche, parti recitate per un pubblico votante, decidiamo di tentare
strade che possano reinventare pratiche
della politica dal basso, lavorando con la massima cura ai processi sottesi all’apprendimento e alla creazione collettiva.

Teatrino, materico nella forma e idealista tanto da essere onirico in sostanza; dell’improduttività, della preparazione all’incontro e dell’incontro. A partire dai corpi, a partire da sè.
Foresto, latino: del fuori, veneto: forestiero, straniero. In cammino, trascinando bagagli di tecniche, modalità, connessioni tra l’utilizzo dei dispositivi teatrali e l’educazione informale ai diritti umani. Foresto, fuori dal centro, del margine che si specchia e si scopre, a differenza di Narciso. Insieme.

Immagine: Ren Hang

Musica, testo (2011) e voce: Veronica Pinto

I testi e le musiche pubblicati in questo sito sono distribuiti con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Un sito WordPress.com.